Monday, January 16, 2017

Vivere in Nuova Zelanda: l'isola di Waiheke, e perché è bello vivere ad Auckland

La spiaggia di Onetangi, Waiheke
Ci sono sempre più italiani che arrivano in Nuova Zelanda, per vivere o per stare anche solo un anno con il Working Holiday Visa (e molti di questi sperano poi di rimanere più a lungo). Ovviamente non mancano le discussioni in rete, dalle richieste di aiuto e consigli alle lamentele. Vivere all'estero può essere difficile, ma non bisogna scoraggiarsi, e chi è 'sveglio' e si adatta a fare tutti i tipi di lavoro se la può cavare dovunque vada. Per quanto riguarda la Nuova Zelanda posso dire solo che sicuramente non si troverà la 'cultura' e 'vita mondana' di altri paesi, ma i paesaggi naturali sono ancora molto belli e ci si può rilassare di più. Avendo vissuto in altri tre continenti posso dire che Auckland ha un vantaggio enorme confronto ad altre città, sia in Nuova Zelanda che all'estero: circa 600 spiagge!
Alcune sono piccolissime, altre grandi, alcune proprio in città e altre a poca distanza, facilmente raggiungibili nell'arco massimo di un'ora (ed un'ora è molto poco, se si è vissuto a Londra, Tokyo o Milano). Oggi pubblico alcune foto di Waiheke. 

L'isola di Waiheke si trova a 40 minuti dal centro di Auckland, le tre spiagge più belle secondo me sono Oneroa (che però è anche la più frequentata, quindi non ci vado quasi mai), Onetangi e Palm Beach (la mia preferita).

La spiaggia di Onetangi, Waiheke
Si arriva a Waiheke con il traghetto, e poi si prende l'autobus per la spiagga (le distanze sono brevi). Ci sono anche vigneti ed altri posti da visitare a Waiheke, ma in questo post mi concentro sulle spiagge, visto che sono gratis! Mangiare nei vigneti e ristoranti solitamente è carissimo, quindi consiglio ai viaggiatori che non vogliono spendere di portare un picnic, in questo modo l'unica spesa saranno il costo del traghetto e dell'autobus.

Auckland vista dal traghetto per Waiheke

Palm Beach è affiancata da Little Palm Beach, che offre l'opzione naturista (cioè, si può essere sia nudi che in costume).

Palm Beach

Ovviamente il modo migliore per godersi il mare, le spiagge, le baie e tutto il golfo Hauraki (che comprende una grande quantità di isolette) è andare in barca. Molta gente ha la barca ad Auckland e se conoscete qualcuno fatevi invitare! Da bravi italiani potete sempre offrire di cucinare! 



L'isola è piena di conchiglie
Photos by Alessandra Zecchini©

No comments:

Post a Comment

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails